Viaggio a Creta in inverno: perché sceglierla in bassa stagione?

Perché è meglio andare a Creta quando fa più freddo?

Perché fare un viaggio a Creta in inverno

Preparate le valigie: questo inverno partiamo per le isole greche

Creta è l’isola più grande della Grecia. Così grande che nel tempo ha sviluppato usanze, abitudini e persino un dialetto proprio, spesso molto diverso dalla lingua madre di provenienza. Andare in vacanza in quest’isola in estate è abbastanza comune, ma avete mai pensato di fare un viaggio a Creta in inverno?

Article image

Photo by Nathalie Jolie on Unsplash

Se mai dovesse capitarvi di visitare questa magica isola greca fuori stagione, vi ritroverete in un posto magico: le montagne che circondano l’isola sono completamente innevate, i paesini del territorio si circondano di un’aura davvero magica e il clima è davvero ospitale, anche nei mesi più freddi dell’anno.

Fare un viaggio a Creta in inverno è, poi, l’occasione migliore per visitarla, perché è il momento dell’anno in cui ci sono meno turisti in assoluto e anche il periodo in cui si riducono le attrazioni dedicate alle moltitudini vacanziere. Creta, invece, sa essere molto altro: oltre a essere culla di una delle più grandi civiltà, è anche un luogo di cultura, meditazione, pace, esplorazione e scoperta. Un luogo magico, da visitare almeno una volta nella vita.

Viaggio a creta in inverno: alla scoperta di un mondo completamente nuovo

Lunga oltre 500 km da est a ovest, percorsa da quattro catene montuose con vette spesso superiori ai 2000 metri sopra il livello del mare, con un litorale di spiagge lunghissimo e incredibilmente variegato. Creta è la più grande isola greca e la quinta, per dimensione, di tutto il Mar Mediterraneo. Proprio per via delle sue dimensioni, e in un certo senso anche grazie alla sua posizione sulla mappa, Creta è riuscita a costruirsi nel tempo un’identità propria, spesso slegata dalla sua terra d’origine, sia per ciò che riguarda la lingua, sia per ciò che riguarda la cultura in generale.

Article image

Quando si decide di intraprendere un viaggio a Creta in inverno ci si prepara a uno scenario tutto nuovo, a vivere un’esperienza mai vissuta prima. Da un certo punto di vista, dovremmo visitare località ricche di storia e luoghi da esplorare proprio quando la stagione è bassa, quando ci sono meno turisti in giro per le città, quando le attrazioni più “vacanziere” smettono di funzionare. Ci sono luoghi, come Creta appunto o la Grecia in generale, che meritano calma, pace, attenzione e ricerca. Visitare queste isole in estate e in inverno vi metterà di fronte a due esperienze completamente diverse tra loro: da un lato avremo la folla dei turisti che cercano il divertimento, che amano i posti caotici e pieni di gente, che scelgono di divertirsi e di rilassarsi in riva al mare. Dall’altro lato, invece, avremo turisti curiosi di scoprire i luoghi segreti dell’isola, di perdersi nei suoi paesini sperduti, di arrampicarsi sulle sue vette più alte, di scoprire una storia antichissima e piena di misteri. Visitare Creta in inverno è un’esperienza davvero unica e intensa, che vi consigliamo di provare al più presto.

Viaggio a Creta in inverno: tutte le mete da visitare

Uno dei posti da visitare assolutamente se decidete di pianificare un viaggio a Creta in inverno è la cittadina di Rethymno, con un centro storico davvero unico che circonda il monastero di Arkadiou, che porta ancora addosso la resistenza del popolo cretese durante il dominio turco. Girando un po’ per la città, poi, con un po’ di fortuna potrete trovare aperto il laboratorio di Yiorgos Hatziparaskos, dove la pasta fillo si stende ancora a mano, come vorrebbe la tradizione culinaria e popolare greca.

Nella capitale di Creta, Heraklion, si può visitare invece il più famoso sito minoico cretese, il famosissimo palazzo di Cnosso. Se, però, siete amanti del mare d’inverno, allora dovete assolutamente spingervi lungo la costa sud-est dell’isola, verso Ierapetra, che vi regalerà lunghissime spiagge deserte e un sole caldo e avvolgente anche durante l’inverno.

Article image

Photo by Joshua Kettle on Unsplash

Come è facile notare, Creta non è un’isola estiva come può essere Mikonos o Corfù. A Creta la vita continua tutto l’anno e il suo territorio è così vasto che troverete qualcosa da fare comunque, anche nei paesini più sperduti. Se siete, poi, alla ricerca di attività da svolgere, potete cercare tutti i consorzi agricoli che offrono visite guidate e degustazioni alla scoperta della tradizione culinaria greca, forse una delle più ricche e interessanti di tutto il Mar Mediterraneo.

Ultimo aggiornamento: 29/11/2023

Luna Saracino

Lifestyle blogger